Tag Archives: bologna

Percorsi e discorsi sul camminare


Il 19 e il 26 settembre ci aspettano due appuntamenti ricchissimi sul tema del camminare come pratica estetica e ricreativa:

dalle 10:30 – laboratori passeggiate tra Porta San Mamolo e Villa Aldini – a cura di MUVet con Collettivo Amigdala e Agnese Cornelio, con picnic a cura di ZOO

dalle 14:00 – conversazioni con grandi ospiti:

Fabio Fornasari, Francesco Careri, Lorenza Pignatti e Luca Gullì il 19 settembre;

Massimo Carozzi, Alice Ruggero e Glauco Salvo il 26 settembre.


Prenotazione obbligatoria a info@muvet.org o al 3801412398

Qui il programma completo delle giornate:

 

 


Workshop con Susanna Recchia

Foto Giuseppe Franco

Per il ciclo delle “Pratiche condivise Extended”
MUVet è lieta di ospitare:

EMBODIMENT AND COMPOSITION
Seminario di Anatomia Esperienziale e Improvvisazione condotto da SUSANNA RECCHIA

–> Il 17, 18 e 19 gennaio

venerdì dalle 14:30 alle 18:30
sabato dalle 10:00 alle 18:00 con pausa pranzo
domenica dalle 10:00 alle 15:00
presso Spaziodanza MUVet, via Baruzzi 1/2 a Bologna

Il workshop avrà come elementi di studio l’Anatomia Esperienziale, l’Improvvisazione e la Composizione Istantanea. Si farà esperienza del paesaggio anatomico interno del corpo per ampliare il proprio vocabolario di movimento preparando il singolo ad aprirsi allo spazio circostante e al dialogo in movimento con gli altri. Attraverso l’improvvisazione di gruppo e la Composizione Istantanea si userà l’atto del danzare come continua ricerca tra ordine e caos.

I punti chiavi di lavoro del workshop saranno i seguenti:

• Anatomia Esperienziale:
Lavoro sulle tre sfere: testa, torace e bacino e la relazione tra il sistema scheletrico assile e appendicolare per lavorare sulla stabilità e la capacità articolare.
Il viso in relazione all’espressione, il respiro e l’uso della voce.
Il cuore, i polmoni e il diaframma; il sistema circolatorio in relazione a ritmo e musicalità.
La pelle come punto di comunicazione tra il sé, l’altro e lo spazio nel quale ci muoviamo.
Mani e piedi come punti di supporto e comunicazione.

• Consapevolezza fisica del sé, dello spazio interno e circostante.

• Contatto e lavoro in coppia per la consapevolezza del proprio corpo in movimento in relazione con l’altro e il gruppo.

• Il movimento come mezzo di: comprensione, scoperta, ricerca, espressione e comunicazione.

• La scoperta della relazione tra immaginazione, sensazione, forma e composizione

• A livello compositivo lavoreremo sui seguenti elementi:
Contenimento ed espansione, ritmo e pulsazione, prossimità e distanza, potenziale creativo e relazionale del movimento danzato.

Il workshop è aperto a danzatori abili e disabili e a tutti coloro che siano interessati alla creatività, la consapevolezza del corpo e al movimento come mezzo espressivo e relazionale.

\\ SUSANNA RECCHIA si diploma presso l’Accademia Nazionale di Danza a Roma e lavora professionalmente in Italia sia come danzatrice che come insegnante.
Dal 2001 vive a Londra dove consegue il Diploma e successivamente la Laurea in Studi di Danza presso il Trinity Laban e vince il premio Marion North come miglior performer.
I suoi studi si concentrano principalmente sulla danza contemporanea (Tecnica Release), sull’Improvvisazione e le pratiche somatiche. Dopo aver frequentato il corso di Danza-Movimento Terapia presso la Goldsmiths University, ha conseguito il diploma di Anatomia e Fisiologia al Tower Hamlets College e il diploma come insegnante di Yoga presso il Life Centre di Londra.
Completa il Master in Danza e Benessere Somatico presso la University of Central Lancashire e partecipa annualmente al corso Body & Earth con Andrea Olsen e Caryn McHOse dal 2004.
Come danzatrice ha lavorato per Candoco Dance Company, con la quale ha fatto spettacoli e insegnato workshops a livello internazionale e della quale ora è direttrice della ricerca e delle prove.
La sua attività didattica è particolarmente incentrata sulla divulgazione dell’Anatomia Esperienziale e l’Improvvisazione sia in Italia che all’estero in diversi contesti sia amatoriali che professionali.

 


Prendere coscienza di me stessa mi interessa, ma ciò che mi interessa maggiormente è come vivere in questo mondo in maniera sostenibile, intendo a livello fisico, ambientale, relazionale.
Per me, quindi, il lavoro di gruppo è quasi un’occasione per fare pratica di tutte queste cose, per poter condividere con altri sia il lavoro fisico che un modo di essere.
Questa è la mia proposta: ricercare la possibilità di una comunicazione che vada oltre gli schemi imposti dalla società, o la pressione che abbiamo rispetto all’apparire, o al dover essere, o al dover adattarsi a ciò che immaginiamo sia giusto – la forma giusta, l’espressione giusta, il modo di parlare giusto.

da un’intervista a Susanna Recchia
con Lucia Oliva


E’ possibile prendere parte a una sola giornata o a tutto il ciclo di incontri.

POSTI LIMITATI
è necessario iscriversi entro il 15 gennaio!

Per informazioni sui costi e adesioni scrivere a:
info@spaziodanza.com

L’associazione MUVet fa parte della rete italiana #unlimited promossa e sostenuta da Oriente Occidente Dance Festival.


60 minuti liberi – free time practice

Il venerdì sera la sala A di Spazio Danza è aperta a tutti gli associati – dalle 19.00 alle 20.00 – per LA PRATICA DEL TEMPO LIBERO: training, pratiche, meditazioni e risate del fine settimana. Se volete usufruire del freetime practice, ovvero uno spazio libero di 60  minuti dove allenarsi, provare, meditare o chiaccherare senza spendere nulla, se non del tempo, associatevi a MUVet e prenotatevi a info@spaziodanza.com!!!!


Riapertura segreteria ed Inizio corsi 2019/2020

foto: Paolo Cortesi

 

La scuola Spaziodanza – da quest’anno sotto la direzione dell’associazione MUVet – sta per riaprire in vista del nuovo anno scolastico. Le novità saranno tante, ma accompagnate dai volti degli insegnanti che già da tempo collaborano con la scuola.

 

Riapertura segreteria! 

Da Lunedì 26 Agosto sarà possibile contattarci telefonicamente allo 051-390778, via mail all’indirizzo info@spaziodanza.com oppure potete venire a trovarci in via Baruzzi 1/2 (BO). 

La segreteria resterà aperta tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle 16.00 alle 19.00, fino al 6 Settembre, mentre da Lunedì 9 Settembre seguirà l’orario 16.00 – 20.30.

 

Stanno per riprendere le lezioni!

Dal 9 Settembre

CLASSICO ADULTI // CONTEMPORANEO OPEN // HIP HOP ADULTI // PILATES // YOGA

Dal 16 Settembre

PRIMI PASSI // PROPEDEUTICA //LABORATORI PER BAMBINI // CLASSICO I, II, IV, V corso e I Livello formativo // CONTEMPORANEO Bambini e Ragazzi // HIP HOP Bambini e Ragazzi // TIP TAP // CONTEMPORANEO PRINC./INT. E PRINCIPIANTI // CONTACT IMPROVISATION //WAACKING

Dal 17 Settembre

MODERN // PROGRESSING BALLET TECHNIQUE

Dal 24 Settembre

VOGUE

FESTA DI APERTURA!

Il 15 Settembre vi aspettiamo numerosi per iniziare questa nuova avventura festeggiando insieme. A breve informazioni più dettagliate su orari ed attività previste per la giornata, continuate a seguirci sulle nostre pagine social per non perdere le novità.

FB Spaziodanza // FB MUVet  //  Instagram Spaziodanza_MUVet  //  Instagram MUVet_ASD


Vi ricordiamo inoltre che il 6 e 7 Settembre ci sarà STORMO® laboratorio con esito performativo con la compagnia Effetto Larsen. Lo spettacolo finale rientrerà nella programmazione del Festival Danzaurbana Bologna 2019!

Ancora qualche giorno per iscriversi, scrivendo ad info@muvet.org


 


HOUSE DANCE WORKSHOP

Sono aperte le iscrizioni per il workshop di House Dance con Claudia Glò Congiu, che si terrà il 15 novembre dalle 19:00 alle 20:30 a Spaziodanza. (altro…)