Progressing Ballet Technique

Progressing Ballet Technique (PBT) – Martedì 18.00 – 19.00

Con Elena Soverini

 Il Progressing Ballet Technique (PBT) è un programma innovativo sviluppato dall’insegnante australiana della Royal Academy of Dance Marie Walton-Mahon per gli studenti di danza. 

Con l’ausilio della fit ball del metodo pilates, oltre a palle di dimensioni minori e alla banda elastica, il metodo aiuta a trovare la giusta postura e il corretto piazzamento del peso e permette di sviluppare una profonda memoria muscolare; infatti, grazie alla palla instabile posizionata sotto il corpo che mette costantemente in disequilibrio, chi pratica il metodo sviluppa una maggiore stabilità e allineamento, andando a lavorare sugli addominali e sui muscoli responsabili della rotazione nella danza classica e a ricercare la corretta disposizione del peso. 

In particolare, consiste in esercizi mirati per rafforzare il controllo della postura e del centro, aumentare la rotazione, sviluppare l’uso del piede, migliorare i movimenti nell’adagio, accelerare l’allegro e le batterie, controllare l’atterraggio nei salti. La pratica del metodo permette agli allievi di comprendere meglio i diversi gruppi muscolari che assistono ogni movimento e trasferire quella memoria muscolare nella lezione di classico, raggiungendo così risultati migliori durante la pratica della danza; è usato anche nella riabilitazione dei danzatori dopo infortuni. 

Marie Walton-Mahon è conosciuta per le sue capacità di insegnamento creativo da oltre 40 anni ed ha formato molti ballerini professionisti ed insegnanti di tutto il mondo. Ogni esercizio è stato sviluppato con cura ed i programmi hanno ricevuto un feedback positivo da parte degli insegnanti e degli studenti di tutto il mondo. La musica che accompagna gli esercizi è stata composta da Grant Kennedy ed è funzionale al processo di apprendimento.

  • lunedì
  • martedì
  • mercoledì
  • giovedì
  • venerdì
  • ORARI DEI CORSI DI Progressing Ballet Technique

  • Base 18.00 - 19.00