Valeria Bergamini

Inizia il suo percorso di formazione a Verona, studiando danza classica, jazz e contemporanea.

Nel 2010 si laurea alla Codarts, Contemporary Dance Academy di Rotterdam (Hogeschool voor de Kunsten) in Olanda, dove studia per quattro anni.

In questo periodo approfondisce varie tecniche di danza classica e contemporanea, studiando ed esibendosi in pezzi di repertorio grazie a ballerini di compagnie internazionali come Martha Graham, Josè Limon, Nederland Dans Theatre, William Forsythe, Ohad Naharin, Anouk van Dijk e tanti altri.

Parallelamente frequenta workshops di approfondimento in Francia, presso l’Offjazz di Nizza, l’accademia di Rossella Hightower a Cannes, in Spagna con la compagnia CobosMika, in Olanda con danzatori delle compagnie Rosas di Anne Teresa de Keersmaeker, Ultima Vez di Wim Vandekeybus e Cullberg Ballet di Mats Ek.

Nel 2010 inizia l’esperienza di coreografa e danzatrice nel gruppo ArtinProject, con cui porta in scena vari spettacoli tra cui “Anime salve in terra e in mare”, dedicato a Fabrizio de Andrè, con dodici ballerini, esibendosi in Olanda e in Italia. Vince inoltre concorsi internazionali tra cui il Concorso per Compagnie Emergenti a Mantova nel 2011.

Dal 2011 insegna stabilmente danza contemporanea e metodo Pilates matwork a Bologna e a Verona, lavorando sia con danzatori che con attori.

Nel 2014 collabora con il regista Renato Perina ad un laboratorio teatrale nel carcere di Verona curando l’aspetto del movimento, sia nella sezione femminile che in quella maschile. Dal 2014 organizza dei laboratori di danza per ragazzi disabili fisici e mentali a Vidiciatico

Parallelamente alla danza, nel 2014 si diploma all’ Irte diventando operatrice shiatsu, una tecnica di massaggi di riequilibrio energetico basata sulla medicina cinese.

valeria bergamini danza contemporanea bologna spaziobologna corsi lezioni