Nuvola Vandini

Danzatrice, coreografa, insegnante, antropologa

Si accosta alla danza all’età di 3 anni, a cui tornerà ventenne, dopo oltre un decennio da ginnasta agonista. Sceglie  una formazione nomade tra Europa e New York. Dopo aver lavorato per vari coreografi/e in Europa e in Usa, nel 2012 debutta come coreografa, nel 2014 riceve il suo primo premio, selezionata da John Ashford tra i vincitori di IFA-Inteatro. Ad oggi porta avanti produzioni indipendenti, creando lavori al limite tra performance, installazioni, spettacoli. L’umano,  il paesaggio che crea,  il corpo come sistema di presa sul mondo, sono gli indici di interesse della sua ricerca in quel paesaggio che vede il corpo autore di sè e del’ altro da sè. Dal 2007 insegna con passione danza contemporanea e condivide percorsi di ricerca. Già insegnante certificata di Simonson’ Tecnique, consegue un Master Europeo in Art Theatre Counseling e ad oggi continua la sua formazione attraverso l’ ASIRC, Comunità di Ricerca Internazionale Axis Syllabus, di cui è membro e candidata insegnante.