Michael Branca

Michael Branca a.k.a. MIKE  inizia a ballare all’età di 7 anni studiando Tip Tap sotto l’insegnamento dei suoi genitori (campioni europei a Parigi nel 1984) e conquistando negli anni a seguire vari titoli italiani e trofei internazionali.

All’età di 14 anni scopre l’hip-hop iniziando, come molti, ballando per strada. Si dedica in seguito allo studio del popping e del locking approfondendo anche gli aspetti della cultura hip-hop vivendola attraverso vari contesti jam e centri sociali.

Diplomato presso l’Associazione Insegnanti Danza ed Espressioni Artistiche, approfondisce i vari stili seguendo le lezioni di numerosi insegnanti nazionali ed internazionali durante stages sia in Italia che all’estero. Nel corso degli ultimi 10 anni ha insegnato a Bologna presso le scuole Spaziodanza e Mousiké ed ha tenuto stage dal nord al sud Italia.

Negli ultimi anni si confronta anche in contest internazionali come Express Your Style a Monaco e Funkin’ Style a Londra, balla nel videoclip di Corona “Angels”, sul palco di San Siro per Senit in occasione del concerto “Amiche per l’Abruzzo” e sempre per Senit in occasione del compleanno di Hip Hop Tv all’Alcatraz di Milano.

Partecipa a numerosi contest come Back to Style, MC Hip-Hop contest e Funky Fresh nelle categorie locking e popping piazzandosi sempre tra le prime posizioni.

E’ fondatore del gruppo Surviving Elements con cui fino al 2010 partecipa a concorsi nazionali ottenendo sempre buoni piazzamenti fino ad essere scelti tra i migliori show per Street Fighters nel 2010.

Dal 2011 entra a far parte della crew Yessai Squad, gruppo nato nel 2005 con la supervisione del noto ballerino di Parigi Mr. Byron (ballerino nel film “The Dancer” di Luc Besson, giudice esterno ad Amici di Maria de Filippi etc…).

La crew è diventata in breve tempo punto di riferimento in Italia per quanto riguarda la danza Hip-Hop, distinguendosi per lo stile personale di ciascun ballerino: breaking, poppin, locking, house, hype.

Yessai Squad si è esibita nei più grandi eventi in tutta la Penisola e all’estero, continuando a piazzarsi al primo posto in numerose competizioni coreografiche e di freestyle e vincendo nel 2011 i battle Back To the Style, H2R, Bolo One Move e la finale di zona di Street Fighter.

foto-mike